Giovanni Surace e Lia Pantani

Lia Pantani e Giovanni Surace insegnano nelle Accademie di Belle Arti di Bologna e di Firenze e collaborano dal 1996.

Tra le numerose partecipazioni: “Working Insider”, a cura di Sergio Risaliti, Stazione Leopolda,Firenze, 2003; “Mobili”, a cura di Elisa Del Prete e Lelio Aiello, Nosadella due, Bologna, 2007;” Una giornata particolare, luogo delle possibilità”, a cura di Ilaria Mariotti, Teatro Sant’Andrea, Pisa, 2008; ”Au Pair , coppie di fatto nell’arte contemporanea”, a cura di Giacinto Di Pietrantrantonio e Francesca Referza, Fondazione MalvinaMenegaz per le Arti e le Culture, Borgo Medievale di Castelbasso, Teramo 2010. Tra le mostre personali: “Se la memoria mi dice il vero”, a cura di Ilaria Mariotti, Certosa Monumentale di Calci, Pisa, 2001; “Non spiegatemi perché la pioggia si trasforma in grandine” galleria nicolafornello Prato, 2004; ”Ti amo”, a cura di Laura Culpan, Galleria Madder 139, Londra, UK, 2008.

Graffiti design

Giovanni Surace e Lia Pantani per Dynamo Art Factory

Esplora l’Art Factory

Art Factory è il cuore creativo della vacanza dove i bambini trascorrono allegri pomeriggi a creare, disegnare, tagliare, incollare, modellare e colorare. È il luogo dove gli artisti trascorrono una settimana condividendo l’esperienza del Camp per realizzare opere collettive o opere singole in cui attraverso il loro linguaggio i bambini riescono a trovare nuove forme di espressione.

 

È il modo in cui Dynamo Camp porta i giovani ospiti a contatto con l’Arte in maniera divertente, immediata e stimolante.

Opere

Le opere sono diverse uniche e speciali proprio perché possiedono la spontaneità dei bambini e la passione dell’Artista . La Star affascina e incuriosisce, fa alzare le antenne ed è in grado di far passare messaggi complessi in maniera semplice e concreta.Per chi ama l’arte e i bambini Dynamo Art Factory è un mondo da scoprire dove ogni opera corrisponde a una donazione per sostenere le attività di DynamoCamp.

Artisti

Ogni estate durante le sessioni sono invitati artisti affermati del panorama contemporaneo. Gli artisti mettono a disposizione il loro tempo e il loro genio concentrandosi su un progetto che coinvolge i giovani ospiti o lanci una “sfida” creativa che viene raccolta da ognuno in maniera personale. Il risultato è un incontro di energia che si fonde alla splendida magia del luogo. L’esperienza è totale e coinvolgente e mentre gl’ artisti trasmettono il loro mondo e le loro visioni i bambini giocando restituiscono ispirazione ed energia ai loro maestri.